precedente
successivo
Slider

La scuola si fonda sul principio della centralità della persona, che va accompagnata verso la consapevolezza delle proprie capacità e delle proprie potenzialità psico-motorie, cognitive, affettivo – relazionali e spirituali. Le insegnanti fanno propria l’idea che “educare […] è una responsabilità […] implicante la testimonianza personale […] un’azione audace e non garantita negli esiti, evocatrice di soggetti e quindi di novità, creatrice di futuro.”(Profilo dell’Educatore, p. 6).
La promozione globale ed armonica della persona vede in Gesù Cristo il suo modello ispiratore e nella “formazione del cuore” la sua connotazione specifica. L’esito formativo atteso è il progressivo orientamento della propria vita secondo il bene, il vero, il bello, il giusto, intuiti e coltivati. In questo dinamismo la cultura si configura come un autentico sapere per la vita.

Approfondisci
Calendario



Progetti



Circolari



Documenti



In primo piano

PATTO DI CORRESPONSABILITÀ EDUCATIVA (ai sensi del DPR 21.11.2007, n. 235 art. 3 – DPR 24.6.98, n. 249 art. 5bis)
Leggi
“...dipendendo ordinariamente dall’educazione la condotta di tutta la vita”
Maddalena di Canossa