Primaria: è ora di andare in gita!

Il giorno Venerdì 30 MAGGIO 2014, tutte le classi, andranno in gita scolastica al CASTELLO DI SAN PELAGIO – PADOVA-

  • Partenza ore 08.00 dalla scuola (quindi essere a scuola entro le ore 07,45 non si attendono i ritardatari!!)
  • Rientro previsto per le ore 18,00 alla scuola.
  •  Ogni bambino porterà uno zainetto con pranzo al sacco

Si prega di ritornare l’adesione firmata entro e non oltre venerdì 23 maggio 2014.

Cosa portare:

  • Abbigliamento comodo (jeans o tuta) meglio se i bambini vengono vestiti a strati (t-shirt, felpa…)
  • Scarpe comode (no ballerine o sandali)
  • Cappellino e  in caso di maltempo ricordarsi lo spolverino.
  • Pranzo al sacco (portare panini, bibite/acqua NO LATTINE).
  • Non portare oggetti di valore (NO VIDEOCAMERE, NO MACCHINA FOTOGRAFICA, MP3, NINTENDO DS, PSP, ECC.)
  • Non portare la cartella ed il grembiule.
  • Se il bambino fosse allergico (es. polline, graminacee ecc) per la somministrazione di eventuali farmaci completare l’autorizzazione in fondo ed inserirla all’interno della confezione del medicinale che consegnerete all’insegnante.

Le insegnanti

————————————————————————————————————————

AUTORIZZAZIONE

Il/la sottoscritta……………………………………………

genitore di……………………………….

della classe……………………………………..

AUTORIZZA

Il//la proprio/a figlio/a a partecipare all’uscita didattica del 30 Maggio 2014.

In fede………………………………….

Riscopriamo il fiume Adige insieme ai nostri bambini

Anche quest’anno l’AGeSC organizza per il 5° anno,  per i genitori e i bambini della scuola dell’infanzia e primaria, iscritti e non iscritti all’associazione, l’evento

“RAFTING SULL’ADIGE”  – domenica 25 maggio 2014

L’iniziativa  propone la possibilità di vedere la città da un altro punto di vista riscoprendo la bellezza del fiume sia attraverso il suo percorso fluviale che dalle sue rive.
La discesa del fiume a bordo di un gommone da rafting, condotto da una Guida diplomata, è un’esperienza indimenticabile in grado di regalarci punti di vista nuovi e scorci sorprendenti.

La discesa ha inizio alla diga del Chievo e termina al Boschetto (davanti al maneggio); la durata effettiva è di circa un’ora e 45 minuti.
Lungo il tragitto sono previste delle soste per consentire agli istruttori di fornire ai partecipanti una breve spiegazione storica e paesaggistica della Verona fluviale e delle sue curiosità.

Programma:

–          ore 14.00     ritrovo alla stazione ferroviaria di Villafranca

–          ore 14.15     partenza con il pullman per Chievo;

–          ore 14.40     arrivo e preparazione genitori e bambini;

–          ore 15.00     partenza con i gommoni;

–          ore 17.30     circa arrivo in loc. Boschetto (vicino a Galtarossa – Verona);

–          ore 18.30     circa partenza per Villafranca di Verona

–          ore 19.00     circa arrivo a Villafranca di Verona

La quota:

–          €  15,00    per gli adulti;

–          €  10,00   per i bambini (infanzia e primaria).

–          €  2,00      a persona come contributo spese trasporto per i non iscritti AGeSC

Cosa serve:

–          un cambio, una bottiglia di acqua da ½ litro.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Da consegnare in Busta Chiusa entro giovedì 15 maggio 2014 in segreteria con la scritta  “ADIGE  – 2014”

Nome  e  cognome  (adulti)                       ___________________________________

Nome  e  cognome ( bambino/i)              ___________________________________

Importo Totale         € _____________

Recapito telefonico                                       ____________________________________

Firma ___________________________

NB: i bambini devono essere accompagnati dai propri genitori.

Circolare 9/2014

Roma, 28 aprile 2014

Carissimi Genitori, mentre sto vivendo questo importante ed arricchente evento per il nostro Istituto, il    XVI Capitolo Generale, Vi penso impegnati in quest’ultimo “round” dell’anno, che coinvolge energie, gioie, fatiche ed emozioni, soprattutto per chi è arrivato al termine di un percorso e già, all’orizzonte, si profila un nuovo cammino …

 Il mese di maggio è tuttavia ancora ricco di diverse iniziative ed attività. A questo proposito, vorrei sottolineare, tra gli altri, due appuntamenti importanti – riportati in calendario – che ci sollecitano e ci aiutano a crescere nel senso di appartenenza alla grande famiglia della Chiesa: la recita del Rosario quotidiano (in famiglia o qui a scuola) e la festa di Santa Maddalena di Canossa, Fondatrice e Madre della Famiglia Canossiana. Inutile dire che … Vi aspettiamo in tanti!

 Ancora, dato che alcuni di Voi hanno chiesto  informazioni, mi permetto di spendere qui due parole per l’iniziativa del “5 x Mille – Vite migliori”, promossa dalla Fondazione Canossiana (www.fondazionecanossiana.org). In che cosa consiste? Con la destinazione gratuita del 5xmille della Vostra imposta sul reddito (IRPEF), aiuterete la Fondazione Canossiana a realizzare progetti di sviluppo a favore di bambini, adolescenti, donne e uomini in stato di disagio in 36 Paesi del mondo. Per scegliere la Fondazione Canossiana occorre firmare il riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” sulla Vostra dichiarazione dei redditi sui modelli CUD, UNICO, 730.

Il Codice Fiscale della Fondazione Canossiana è il seguente: 080 692 610 09

Da ultimo, lascio alla Vostra lettura e riflessione la preghiera alla Vergine Madre di Dante Alighieri … antica e sempre nuova … profondamente umana e altamente spirituale …

Vergine madre, figlia del tuo figlio,

umile e alta più che creatura,

termine fisso d’eterno consiglio,

tu se’ colei che l’umana natura

nobilitasti si’, che ‘l suo fattore

non disdegnò di farsi sua fattura.

Nel ventre tuo si raccese l’amore,

per lo cui caldo ne l’etterna pace

così è germinato questo fiore.

Qui se’ a noi meridiana face                              

di caritate, e giuso, intra mortali,

se’ di speranza fontana vivace.

Donna, se’ tanto grande e tanto vali,

che qual vuol grazia e a te non ricorre

sua disianza vuol volar sanz’ali.

La tua benignità non pur soccorre

a chi domanda, ma molte fiate

liberamente al dimandar precorre.

In te misericordia, in te pietate,

in te magnificenza, in te s’aduna

quantunque in creatura è di bontate.

Un caro saluto a tutti ed un ricordo speciale da questa bellissima città, ricca di fede e di cristianità.

M. Miriam

MAGGIO

Da Giovedì1 maggio a domenica 4 

1° Maggio
FESTA DI SAN GIUSEPPE LAVORATORE

Vacanza e ponte: come da calendario consegnato a inizio anno,  LA SCUOLA E’ CHIUSA!

Lunedì 5

Le lezioni ricominciano regolarmente

Ore 20.30: inizia la recita del Rosario per il mese di maggio. Ogni settimana, dal lunedì al venerdì, sono invitati tutti i bambini e le famiglie che abitano nei dintorni della scuola

Martedì 6 e Mercoledì 7

Le classi SECONDA e QUINTA sono impegnate nelle Prove Invalsi

Ore 8.00Incontriamo le emozioni”  – Classe QUARTA

Giovedì 8

Festa di S. Maddalena di Canossa!

Alle ore 18.30 Vi aspettiamo tutti … numerosi … per una S. Messa nel cortile della scuola, insieme alle famiglie della Scuola dell’Infanzia

Al termine della Celebrazione godremo di un tempo riservato al saggio di violino

Sabato 10

Un gruppo di famiglie  partecipa oggi a Roma all’iniziativa “La Chiesa per la scuola” – Incontro della Chiesa e della Scuola Italiana con Papa Francesco. A loro auguriamo buon viaggio e buona esperienza.

Domenica 11

Auguri!

Lunedì 12

Alle classi PRIMA e SECONDA, vengono somministrate le prove di letto-scrittura (dettato) –previa autorizzazione firmata dei genitori –

Martedì 13

Alle classi PRIMA e SECONDA vengono somministrate le prove di letto-scrittura (prova di lettura individuale) –previa autorizzazione firmata dei genitori –

Alle ore 13.00 parte della classe QUINTA andrà a casa per recarsi, nel pomeriggio, alla Scuola Media “Don Allegri” per le prove d’ingresso. (NON OCCORRE GIUSTIFICARE L’ASSENZA)

Gli alunni restanti rimangono a scuola per il normale rientro pomeridiano.

Alle ore 18.00 la Dott. Amabilia Cordioli incontra i Genitori di Classe QUARTA  per il Progetto “Incontriamo le emozioni”

Giovedì 15

In mattinata i bambini faranno la foto di classe. Vi chiediamo la cortesia che oggi i bambini possano essere tutti presenti a scuola, con i grembiuli in ordine. Grazie!

Lunedì 19

Ore 11.00: Giochi Primaverili a scuola per le classi PRIMA e SECONDA (in caso di maltempo i giochi sono rinviati a lunedì 26)

Martedì 20

Ore 11.00: Giochi Primaverili a scuola per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA (in caso di maltempo i giochi sono rinviati a martedì 27)

Mercoledì 21

La classe QUINTA è in visita a Verona Romana.

Domenica 25

Nel pomeriggio l’AGESC propone alle famiglie “Rafting Adige”. Seguirà circolare dettagliata a riguardo.

Lunedì 26

Ore 9.30-10.30: lezione conclusiva del corso di Educazione Stradale per la classe TERZA

Ore 11.00-12.00: lezione conclusiva del corso di Educazione Stradale per la classe QUINTA

Ore 14.00 – “Festa del doposcuola ” con un pomeriggio ricreativo per i bambini che lo hanno frequentato

Mercoledì 28

Oggi viene allestita una semplice mostra sui lavori dei corsi di approfondimento

Venerdì 30

Tutte le classi oggi sono in gita al Castello di San Pelagio (Pd)

Sabato 31

Ore 17.00: Ritrovo degli ex-alunni (l’incontro è stato pensato per i giovani nati dal 1990 al 1999)

Lunedì 2 giugno

 VACANZA

N.B. – Con il mese di maggio si conclude il doposcuola; continuano i rientri pomeridiani delle classi.

Circolare n°7

Carissimi Genitori, il mese di aprile, nella sua seconda parte, fugge veloce in quanto vivremo il tempo delle vacanze pasquali e delle varie festività, ponti inclusi. Quindi, … è quasi ora di “tirare le somme”!

E’ importante che ci rendiamo conto dell’importanza del tempo e della qualità che vogliamo dare al tempo che viviamo, in modo da non lasciarcene assoggettare e contemporaneamente riusciamo a trovare in esso un senso e un significato: è il “kairos” di Dio, un tempo cioè in cui siamo chiamati ad individuare le tracce di Dio che cammina con noi, nella nostra storia personale e familiare!

La festa di Pasqua è ormai vicina … è quindi il tempo per un affettuoso scambio di auguri che rivolgo ad ogni famiglia:

Gesù è veramente risorto!
Anche noi siamo accorsi al sepolcro.
Anche noi siamo andati oltre la pietra.
Anche noi abbiamo visto!
Siamo chiamati a fare il passo decisivo della fede.
La risurrezione di Gesù
ci invita ad uscire dalla nostra incredulità,
a scegliere con convinzione e fiducia la via del cielo.

È Pasqua!
È il giorno della vita che più non muore,
della gioia che non ha mai fine.
È Pasqua!
È il tempo del credente che esce allo scoperto,
che testimonia la sua speranza,
che si fortifica nelle difficoltà,
che annuncia la vita nuova in Cristo risorto.

È Pasqua!
Nella Chiesa, per la Chiesa, con la Chiesa
che annuncia speranza là dove regna la disperazione,
che annuncia una forza là dove si subisce la violenza,
che annuncia il riscatto là dove vige la schiavitù.

È Pasqua!
Cristo è veramente risorto, per sempre, per tutti!
La sua risurrezione è speranza, certezza.
Diventiamo noi stessi testimoni per gli altri.
Curiamo le ferite dei nostri fratelli.

È Pasqua! Auguri!!!

(Antonio Merico)

Con l’augurio pasquale colgo l’occasione anche per  salutarVi, in quanto dopo Pasqua – come avevo comunicato al Consiglio di Interclasse – sarò in partenza per Roma,  in occasione del Capitolo Generale del nostro Istituto e sarò assente per un mese. Confido nella Vostra pazienza … in caso di necessità, potete fare riferimento alle Insegnanti, alla Segreteria e a M. Daniela.

Un caro saluto

M. Miriam

APRILE

Martedì 1Ore 8.00 – Progetto di Educazione all’affettività con la Dott.ssa Amabilia Cordioli – Classe QUINTA (vedi foglio allegato)
Mercoledì 2Ore 14.00-17.00: Udienza generale per i Genitori della classe PRIMA. Il foglio per gli appuntamenti con gli Insegnanti è affisso in bacheca
Giovedì 3Ogni giovedì continua il Laboratorio Teatrale per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA Ore 20.30 – 2° Incontro Formativo per i Genitori con il dott. Carlo Callegaro: “Come risolvere i conflitti personali senza spargimento di sangue. Educare alla mediazione dei conflitti tra fratelli, compagni di scuola e amici” (possono partecipare anche coloro che non hanno dato l’adesione in segreteria)
Venerdì 4Oggi gli alunni di classe QUINTA visiteranno la futura Scuola Media di riferimento (Progetto Continuità)Nel pomeriggio continua anche il Progetto Continuità tra Scuola dell’Infanzia e i bambini della futura classe Prima
 Lunedì 7In mattinata continua, dallo scorso anno, il corso di Educazione Stradale per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA  (ore alterne)Ore 14.00-17.00: Udienza generale per i Genitori delle classi TERZA e QUINTA. Il foglio per gli appuntamenti con gli Insegnanti è affisso in bacheca
Martedì 8Ore 8.00-9.00 – Progetto “Incontriamo le emozioni”: una serie di quattro incontri con la Dott.ssa Amabilia Cordioli per la classe QUARTA (vedi foglio allegato)Ore 11.00-13.00 – Progetto di Educazione all’affettività – Classe QUINTA. Ore 14.00-17.00: Udienza generale per i Genitori della classe SECONDA. Il foglio per gli appuntamenti con gli Insegnanti è affisso in bacheca
Giovedì 10Ore 14.00-17.00: Udienza generale per i Genitori della classe QUARTA. Il foglio per gli appuntamenti con gli Insegnanti è affisso in bacheca. Ore 18.00 – G.L.I. (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione)
Venerdì 11Ore 17.00 – Incontro rappresentanti Ex-alunni (dalla 1° Superiore)
Domenica 13DOMENICA DELLE PALME      
Martedì 15Ore 8.00 – Incontriamo le emozioni”  – Classe QUARTA. Ore 11.00-13.00 – Progetto di Educazione all’affettività – Classe QUINTA. Ore 18.00-19.00 – Progetto di Educazione all’affettività: la Dott. Amabilia Cordioli incontra i Genitori di Classe QUINTA    
Giovedì 17GIOVEDI’ SANTO Iniziano le vacanze pasquali. DA OGGI LA SCUOLA E’ CHIUSA!    
Domenica 20BUONA PASQUA !!!
Martedì 22Oggi la scuola riapre. Le lezioni riprendono regolarmente.Si conclude il laboratorio pomeridiano d’inglese per le classi PRIMA e SECONDA.
Mercoledì 23  Le classi PRIMA e SECONDA in mattinata si recheranno all’Oasi della Bora, iniziativa promossa dalla Regione Veneto nell’ambito del Progetto “A scuola nei parchi – Guardiani della natura”. Successivamente daremo notizie più dettagliate.
Giovedì 24  La classe QUARTA in mattinata si recherà all’Oasi del Busatello, iniziativa promossa dalla Regione Veneto nell’ambito del Progetto “A scuola nei parchi – Guardiani della natura”. Successivamente daremo notizie più dettagliate. Si conclude il laboratorio pomeridiano d’inglese per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA.    
Venerdì 25  FESTA DELLA LIBERAZIONE – Vacanza … LA SCUOLA E’ CHIUSA!
Lunedì 28  Inizia il corso di Educazione Stradale per la classe  PRIMA e continua, dallo scorso anno, per la classe SECONDA (ore alterne).
Martedì 29  Ore 8.00 – “Incontriamo le emozioni” – Classe QUARTA  
Mercoledì 30In mattinata continua il Progetto Continuità con i bambini della futura classe Prima. E’ coinvolta la classe QUARTA.Durante la ricreazione, Festa dei Compleanni del mese di aprile. Oggi scade il termine per la consegna dell’iscrizione per l’anno scolastico 2014-1015 (Le indicazioni saranno consegnate alle famiglie il 10 aprile)  
da Giovedì 1 Maggio a Domenica 4 Maggio
Vacanza e ponte: come da calendario consegnato a inizio anno,  LA SCUOLA E’ CHIUSA! Le lezioni ricominciano regolarmente Lunedì 5 Maggio.

BREVI COMUNICAZIONI

  • Dato l’avvicinarsi della bella stagione, chiediamo che:
  1. i bambini abbiano sotto il grembiule solo una maglia leggera; eventualmente possono portare una felpa sopra il grembiule
  2. i grembiuli dei bambini, che si fermano nel pomeriggio per l’attività del doposcuola, abbiano i nomi (soprattutto le casacche dei maschi).   Grazie!
  •  Il Collegio Docenti ha valutato la possibilità di fare uno screening sulla dislessia per le classi PRIMA e SECONDA. Dopo Pasqua,  i Genitori delle classi interessate saranno raggiunti con apposita circolare dettagliata e richiesta di consenso alla prova.

La nostra scuola ha aderito al  programma europeo “Frutta nelle scuole”,  introdotto dal regolamento (CE) n.1234  del Consiglio del 22 ottobre 2007  e dal regolamento (CE) n. 288 della Commissione del 7 aprile 2009.

Solo in questi giorni abbiamo saputo che la nostra richiesta è andata a buon fine. Vi informiamo perciò che durante la ricreazione di Lunedì 31 marzo, Martedì 01 aprile e Mercoledì 02 aprile 2014 verrà offerta ai bambini della frutta (mele, kiwi, mandarini ed arance).

Per info:  www.fruttanellescuole.gov.it

Circolare n°6/2014

Carissimi Genitori, mi pare di poter affermare che la nostra scuola sta investendo parecchio nella proposta formativa per Voi Genitori … in accordo con la don Allegri, abbiamo infatti  partecipato – direi in numero “rispettabile”- al ciclo dei quattro incontri che si sono conclusi proprio ieri. La dott.ssa Zuzzi è stata molto incisiva e coinvolgente, riscuotendo il parere positivo dei Genitori partecipanti.

Questo mese vede altre due iniziative altrettanto significative: la prima, grazie alla disponibilità di una mamma della scuola, avremo qualche spunto per una corretta educazione alimentare per i nostri bambini; la seconda, in collaborazione con l’AGESC e in continuità con la formazione dello scorso anno, sarà proposta una riflessione sulla relazione educativa genitori-figli, con la possibilità di un approfondimento laboratoriale.

Inutile ripeterVi che … ci teniamo alla Vostra presenza!!!

Ed ora, vorrei continuare la riflessione che avevo iniziato lo scorso mese sui regali, per la quale – tra l’altro – ho avuto da parte vostra parecchi riscontri positivi! Sono contenta che queste poche righe possano essere utili al “quotidiano” educativo …

Ci eravamo lasciati con questa domanda: come aiutare il bambino –  e aiutarci –  perché il bambino non rimanga chiuso nella pretesa di avere, e di avere sempre di più, o nella presunzione di essere ricompensato per ogni sua eventuale prestazione?

Per sostituire  nel bambino la pretesa con la consapevolezza del dono ricevuto, della vita come regalo, credo vi siano due attenzioni educative da tenere in relazione all’abitudine dei regali: l’educazione del desiderio e “la scuola del merito”.

Anzitutto mi sembra fondamentale che il regalo corrisponde ad un desiderio del bambino, ovvero che non sia semplicemente qualcosa di desiderato o apprezzato dall’adulto che fa il regalo, magari sofisticato o complicato, o che sia il solito regalone costoso e di moda! Il bambino ha già – anche se piccolo – i suoi gusti e le sue simpatie … lasciamolo desiderare in proprio!!! Mi sembra questo il primo passo per attivare in lui il senso di responsabilità. Magari educhiamolo gradualmente a desiderare ciò che è bello e buono, ma garantiamogli progressivamente la libertà di esprimere i suoi desideri, per poi indirizzarlo a far crescere in lui quelli più sani e più adatti alla sua età.

Inoltre, non accontentiamolo subito! I desideri vanno tenuti vivi, in tensione … solo così, ad esempio, il bambino può imparare ad apprezzare le cose che vorrebbe, ma che gli mancano, e – se gli mancano – capisce di non essere “onnipotente”. In sintesi, si potrebbe dire che è desiderando che si forma la volontà e l’altruismo!

L’altra attenzione pedagogica, che educa alla responsabilità, è il senso del merito. In fondo l’idea del merito è un concetto che il bambino apprende con naturalezza, perché rientra nei suoi codici interpretativi della realtà. In altre parole, il bambino non fa fatica a capire che ciascuno ha diritto di avere ciò che in qualche modo si è guadagnato con la sua personale fatica. Ovviamente ha bisogno di vivere in un ambiente familiare e in un contesto dove questo principio sia concretamente rispettato e vissuto, nei suoi confronti e nelle piccole cose di ogni giorno. Se c’è contraddizione tra i vari ambienti educativi, il bambino ne è disorientato.

Infine, nell’idea del merito e del premio o regalo da meritare, c’è anche l’idea del tempo che deve trascorrere, tempo lungo il quale il bambino è come messo alla prova per raggiungere un certo risultato. E’ importante che il bambino viva il “suo” tempo di crescita, senza avere l’ansia di accelerarne o anticiparne i ritmi e le tappe … Per questo, non ogni giorno né ogni domenica è tempo di regali, ma solo quel giorno che giunge alla fine di quel periodo, e quel regalo, adatto per lui e per la sua età. Proviamo ad esempio ad interrogarci su qualche gioco o sui giornaletti che ultimamente passano nelle mani, nella mente e nel cuore dei nostri bambini … sono proprio tutti adatti alla loro età o sono un pessimo richiamo alla pubblicità, strumenti per adeguarsi facilmente  a ciò che piace agli altri?

 Nella speranza che questi pensieri possano aiutare Voi e noi in un serio ripensamento per una corretta formazione dei Vostri bambini, Vi saluto cordialmente

                    M. Miriam

MARZO

Mercoledì 5La scuola riapre! Mercoledì delle Ceneri. Oggi, alle ore 12.00,  nel teatro della scuola si terrà un momento di preghiera con tutte le classi per l’inizio della Quaresima. Nel pomeriggio le attività si svolgono regolarmente.  
Giovedì 6   Continua per le classi QUARTA e QUINTA il Laboratorio Teatrale. Oggi inizia anche per la classe TERZA.
Lunedì 10 Da oggi, e ogni lunedì di Quaresima, prima dell’inizio delle lezioni,  tutte le classi vivranno insieme un momento di preghiera e di riflessione in preparazione alla Pasqua. In veranda saranno esposti i segni che accompagnano  il cammino dei bambini.
Giovedì 13Ore 15.00 – I Genitori della classe PRIMA sono invitati a partecipare alla lezione di psicomotricità insieme ai loro figli. Ore 20.45 – INCONTRO FORMATIVO PER GENITORI: ringraziamo fin d’ora per la sua disponibilità la dott.ssa Anna Belligoli – Medico Internista e mamma di un nostro alunno di classe PRIMA – che proporrà la seguente tematica: “STRATEGIE NUTRIZIONALI E ‘NON’ PER CRESCERE BIMBI SANI”. Data l’importanza dell’argomento, Vi aspettiamo numerosi! L’incontro è eventualmente aperto anche a genitori non della scuola. Per prepararci e fornire dati utili all’incontro, Vi chiediamo di compilare il questionario allegato riguardante un’Indagine conoscitiva circa le abitudini alimentari e lo stile di vita dei nostri bambini. Chiediamo la cortesia, anche a chi pensa di non partecipare all’incontro, di consegnare il questionario compilato entro lunedì 10 marzo, nell’apposito contenitore nell’atrio della scuola. Grazie!  
Mercoledì 19Festa di San Giuseppe. Auguri a tutti i Papà!
Giovedì 20  Ore 20.45 – L’AGESC e la Scuola Primaria propongono un INCONTRO FORMATIVO PER GENITORI con la Dott.ssa Federica Ciccanti. Seguirà lettera esplicativa. Giovedì – 3 aprile seguirà un secondo incontro con il dott. Carlo Callegaro.  
Venerdì 21  Ore 11.00-12.00: In classe QUINTA l’AVIS/FIDAS  interverrà con una proposta educativa.  
Venerdì 28  In mattinata le classi PRIMA e SECONDA si recheranno a Valeggio sul Mincio per una visita al Pastificio Remelli e per una passeggiata nella cittadina.
Sabato 29  Le Insegnanti parteciperanno ad un corso di formazione in Casa Madre, organizzato dall’Istituto Canossiano per le scuole del Territorio di Verona. Il tema del convegno è “L’educazione religiosa e intercultura”.  
Lunedì 31  Durante la ricreazione, Festa dei Compleanni del mese di marzo.   Ore 18.00 – Consiglio di Interclasse: sono invitati tutti i Genitori Rappresentanti di Classe, a cui invieremo l’odg nei prossimi giorni.

Circolare 5/2014

Carissimi Genitori, questa volta vorrei condividere con voi qualche mia riflessione sui … regali! Lo so … è una battaglia persa in partenza. I bambini di oggi non solo ricevono dei regali ogni tanto, ma ne sono letteralmente sommersi. Non li hanno come premio per una certa riuscita, ma come un diritto normale con corrispondente dovere da parte dei genitori. Spesso non sono nemmeno qualcosa che il bambino ha lungamente desiderato … d’altronde il regalo è parte della vita, è una realtà importante e significativa, vale non per il suo valore reale ma soprattutto per ciò che significa: il regalo svela cioè che nella vita è molto di più quello che riceviamo rispetto a quello che doniamo, ovvero … la vita stessa è regalo!

Allora, come aiutare il bambino –  e aiutarci –  perché non rimanga chiuso nella pretesa di avere, e di avere sempre di più, o nella presunzione di essere ricompensato per ogni sua eventuale prestazione, come ci racconta questa storiella?

Una sera, mentre la mamma preparava la cena, il figlio, 9 anni, si presentò in cucina con un foglietto in mano. Con aria stranamente ufficiale il bambino pose il pezzo di carta alla mamma, che si asciugò le mani con il grembiule e lesse quanto vi era scritto:


Euro
Per aver strappato le erbacce dal vialetto1,00
Per aver riordinato la mia cameretta1,50
Per aver badato alla sorellina (tre pomeriggi) 3,00
Per aver preso due volte “ottimo” a scuola2,00
Per essere andato a comprare il latte0,50
Per aver portato fuori l’immondizia tutte le sere1,00
TOTALE 9,00

La mamma fissò il figlio negli occhi teneramente. La sua mente si affollò di ricordi.

Prese una biro e, sul retro del foglietto, scrisse:


Euro
Per averti portato in grembo 9 mesi0,00
Per tutte le notti passate a vegliarti quando eri ammalato0,00
Per tutte le volte che ti ho cullato quando eri triste0,00
Per tutte le volte che ho asciugato le tue lacrime0,00
Per tutto quello che ti ho insegnato giorno dopo giorno0,00
Per tutte le colazioni, i pranzi, le merende, le cene e i panini che ti ho preparato0,00
Per la vita che ti dò ogni giorno0,00
TOTALE0,00

Quando ebbe terminato, sorridendo la mamma diede il foglietto al figlio. Quando il bambino ebbe finito di leggere ciò che la mamma aveva scritto, due lacrimoni fecero capolino nei suoi occhi. Girò il foglio e sul suo conto scrisse: “Pagato”. Poi saltò al collo della madre e la sommerse di baci.

Per sostituire  nel bambino la pretesa con la consapevolezza del dono ricevuto, della vita come regalo, credo vi siano due attenzioni da tenere … proviamo a pensarci insieme e … arrivederci al prossimo mese!

Di seguito, alcune brevi comunicazioni, poi gli appuntamenti del mese di febbraio.

M. Daniela: comunica che in questi giorni la segreteria e le due scuole verranno rinnovate  parte nel mobilio e parte nel materiale didattico. Ciò  è possibile grazie ad un contributo della Fondazione Cariverona di cui, dopo vari tentativi effettuati nel corso degli anni, quest’anno ci ha visti beneficiari insieme alla Scuola dell’Infanzia. La risistemazione  è dovuta anche alla necessità di trovare spazi nuovi per l’archiviazione dei documenti; i mobili esistenti, infatti, andranno a risistemare l’archivio dei documenti.

  • In accordo con la Scuola Media “Don Allegri” e in collaborazione con l’AGESC, proponiamo alcuni appuntamenti per gli incontri formativi dei Genitori, suddivisi per fasce di età e per i quali sollecitiamo la partecipazione! In allegato trovate date e tematiche ….

Un cordiale saluto a tutti Voi            

M. Miriam

FEBBRAIO

Domenica 2  36ma Giornata per la Vita: “Generare futuro!” “I figli sono la pupilla dei nostri occhi … Che ne sarà di noi se non ci prendiamo cura dei nostri occhi Come potremo andare avanti?” (Papa Francesco)
Lunedì 3In questa settimana le Insegnanti sono impegnate negli scrutini del 1° quadrimestre
Venerdì 7   Domani è Festa di S. Giuseppina Bakhita!Oggi, in mattinata, le classi si ritrovano per un momento di preghiera a Bakhita. Nel pomeriggio, alle ore 18.00, la comunità delle Madri celebra una S. Messa in memoria della Santa … siamo contente di condividere questo momento con chi lo desiderasse e potesse essere presente!
Lunedì 10  Ore 14.00 – Ricomincia il corso di violino. Dalle ore 16.00 alle ore 18.00 aspettiamo tutti i Genitori per la CONSEGNA DELLE PAGELLE. La consegna avverrà secondo l’ordine di arrivo dei Genitori. Per la classe PRIMA la consegna sarà preceduta da un momento assembleare – alle ore 16.00 – per i Genitori che possono essere presenti.
Martedì 11Per il Laboratorio di Lingua Inglese pomeridiano sono ancora aperte le iscrizioni (fino a lunedì 3 febbraio). Sollecitiamo le adesioni di chi fosse interessato … se il numero lo consentisse oggi,– alle ore 14.00 – ricomincerà per le classi PRIMA e SECONDA, per chi avesse aderito.
Mercoledì 12Oggi si concludono le conversazioni in Lingua Inglese nelle classi TERZA, QUARTA e QUINTA. In giornata avremo tra noi Elia, della Fondazione Canossiana, che ci parlerà dei bambini di S. Tomé (Africa) con i quali abbiamo realizzato uno scambio di disegni.
Giovedì 13Per il Laboratorio di Lingua Inglese sono ancora aperte le iscrizioni (fino a lunedì 3 febbraio). Sollecitiamo le adesioni di chi fosse interessato … se il numero lo consentisse oggi – alle ore 14.00 – ricomincerà per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA, per chi avesse aderito
Lunedì 17Ore 18.00 – Consiglio di Interclasse: sono invitati tutti i Genitori Rappresentanti di Classe, a cui invieremo l’odg nei prossimi giorni.
Venerdì 28Festa di carnevale con i compleanni del mese!!! Tutti i bambini sono invitati a portare un vestito di carnevale semplice – senza trucco – da indossare a scuola per il momento di festa insieme (no coriandoli, no stelle filanti) Dopo la merenda, offerta dalla scuola, alle ore 10.30 inizierà il momento di festa a cui sono invitati anche i Genitori: ci divertiremo con una piccola rappresentazione preparata da alcuni Genitori, la visita del Castellano e alcuni balli in gruppo. Al termine i bambini sono liberi di rientrare in famiglia con i loro Genitori. Nel pomeriggio ci saranno tutte le attività previste (laboratorio di approfondimento, mensa doposcuola)
Lu 3 – Ma 4 MARZO  La scuola è chiusa per le vacanze di carnevale, come da calendario ministeriale.
 Mercoledì 5 marzoLa scuola riapre!Mercoledì delle Ceneri. Oggi, alle ore 12.00,  nel teatro della scuola si terrà un momento di preghiera con tutte le classi per l’inizio della Quaresima. I Genitori che possono essere presenti sono invitati a partecipare. Al termine i bambini sono liberi di rientrare in famiglia con i propri genitori.

Circolare gennaio 2014

Carissimi Genitori,il nuovo anno si è affacciato alle nostre porte e, con discrezione e decisione, sta ormai facendosi spazio nella nostra vita quotidiana! Pensando al 2014, mi piace immaginarlo ricco di serenità, fondato sui valori della famiglia e della pace!

Sono risuonate allora nel mio cuore le parole del Papa, pronunciate lo scorso ottobre alle famiglie riunite in Piazza S. Pietro. Condivido con Voi parte di questo discorso:

“… per portare avanti una famiglia è necessario usare tre parole: permesso, grazie, scusa. Tre parole chiave! Chiediamo permesso per non essere invadenti in famiglia. “Posso fare questo? Ti piace che faccia questo?”. Col linguaggio del chiedere permesso.

Diciamo grazie, grazie per l’amore! Ma dimmi, quante volte al giorno tu dici grazie a tua moglie, e tu a tuo marito? Quanti giorni passano senza dire questa parola, grazie!

E l’ultima: scusa. Tutti sbagliamo e alle volte qualcuno si offende nella famiglia e nel matrimonio, e alcune volte – io dico – volano i piatti, si dicono parole forti, ma sentite questo consiglio: non finire la giornata senza fare la pace. La pace si rifà ogni giorno in famiglia! “Scusatemi”, ecco, e si rincomincia di nuovo.

Facciamo nostre queste tre parole in famiglia! Perdonarsi ogni giorno!

Nella vita la famiglia sperimenta tanti momenti belli: il riposo, il pranzo insieme, l’uscita nel parco o in campagna, la visita ai nonni, la visita a una persona malata … Ma se manca l’amore manca la gioia, manca la festa, e l’amore ce lo dona sempre Gesù: Lui è la fonte inesauribile. Lì Lui, nel Sacramento, ci dà la sua Parola e ci dà il Pane della vita, perché la nostra gioia sia piena” (16.10.2013).

l mio augurio e la mia preghiera per Voi, in questo nuovo anno, si traducono allora nell’auspicio di una famiglia fondata su relazioni, anche faticose, ma chiare, disponibili all’ascolto e alla comprensione reciproca!

Colgo l’occasione per ringraziare, anche a nome della Comunità Canossiana, le famiglie che hanno voluto farsi presenti in occasione del Natale.

Grazie anche per la Vostra sensibilità nei confronti di chi ha bisogno: come abbiamo pubblicato nella bacheca della scuola, le varie iniziative,  promosse a favore di persone e famiglie in disagio, hanno dato il loro frutto!

Prima degli appuntamenti del mese, mi dispiace comunicare che la referente del Progetto di Laboratorio Teatrale “Noi e altri da noi” (classi terza, quarta e quinta), dovrà subire un intervento chirurgico. Ci siamo perciò trovate costrette a rivolgerci ad altri specialisti. A riguardo, Vi daremo informazioni più dettagliate. Il laboratorio avrà comunque inizio da metà febbraio per le classi quarta e quinta, da marzo per la classe terza.

GENNAIO

Martedì 7 La scuola riapre regolarmente, compreso rientro, corso di Lingua Inglese pomeridiano (cfr avviso consegnato in dicembre), servizio mensa e doposcuola  
Mercoledì 8 Continuano le conversazioni in Lingua Inglese, durante le ore curricolari, per le classi 3°-4°-5° (si concluderanno il 12 febbraio)  
Giovedì 9Nel pomeriggio inizia il Corso di Psicomotricità per la classe PRIMA  
Venerdì 10Continua, nel pomeriggio,  il 2° corso di approfondimento – “Quattro passi … nell’arte” – per le classi TERZA, QUARTA e QUINTA  
Lunedì 13Continua il corso di violino   Per chi fosse interessato, iniziano i colloqui per la pre-iscrizione dei bambini medi alla classe Prima della Scuola Primaria (a.s. 2014-2015)  
Martedì 21 Ultima lezione del corso di Lingua Inglese pomeridiano (PRIMA e SECONDA) (a richiesta potrebbe essere attivato un successivo corso, aperto anche a chi non ha frequentato il primo, a partire dal mese di Febbraio 2014)
Giovedì 23 Ultima lezione del corso di Lingua Inglese pomeridiano (TERZA, QUARTA e QUINTA) (a richiesta potrebbe essere attivato un successivo corso, aperto anche a chi non ha frequentato il primo, a partire dal mese di Febbraio 2014)
Venerdì 31Conclusione del 1° quadrimestre   A ricreazione, Festa dei Compleanni del mese  

Il Comitato AGESC:

– è in fase di programmazione per una offerta formativa rivolta ai Genitori

– vivrà una fase di elezione per il rinnovo delle cariche e la nomina di nuovi membri ….  E’ importante che il gruppo di Genitori si rinnovi per una nuova vitalità e dinamicità all’interno della nostra scuola! Sollecitiamo quindi la partecipazione di altri Genitori che abbiano a cuore le problematiche educative

– in dialogo con i nostri Vescovi, ha pensato di vivere – sabato 10 maggio nel pomeriggio – un appuntamento comune con le Chiese locali e con le realtà che operano nella scuola, incontrandosi a Roma con Papa Francesco. Vi daremo in seguito notizie più precise.

 Un cordiale saluto a tutti  M. Miriam

Vieni di notte

Vieni di notte, ma nel nostro cuore è sempre notte:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni in silenzio, noi non sappiamo più cosa dirci:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni in solitudine, ma ognuno di noi è sempre più solo:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni, Figlio della pace, noi ignoriamo cosa sia la pace:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni a liberarci, noi siamo sempre più schiavi:
E dunque vieni sempre, Signore.
Vieni a consolarci, noi siamo sempre più tristi:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni a cercarci, noi siamo sempre più perduti,:
e dunque vieni sempre, Signore.
Vieni, tu che ci ami:  nessuno è in comunione col fratello
se prima non è con te, o Signore.
Noi siamo tutti lontani, smarriti,
né sappiamo chi siamo, cosa vogliamo.
Vieni, Signore. Vieni sempre, Signore.

(David Maria Turoldo)

BUON NATALE

Circolare 4/2013

Carissimi Genitori, condivido con Voi questa preghiera di Avvento. Ve la offro perché Vi accompagni in questo tempo, con l’augurio che in ogni Vostra famiglia Gesù, il Figlio di Dio, sia atteso e accolto con gioia e speranza!

VIENI, SIGNORE,

è tempo che tu venga, è tempo che tu ritorni,

è tempo che tu risorga nel cuore degli uomini.

Tu ci hai dato la vita e gli uomini si danno la morte.

Tu ci hai indicato la verità e gli uomini guardano l’errore.

Tu ci hai insegnato l’amore e gli uomini moltiplicano il dolore.

Tu ci hai portato la pace e gli uomini l’hanno smarrita da tempo.

Vieni dove manca l’amore,

vieni dove non c’è più speranza,

vieni dove non si ama più la vita.

Vieni, Signore, è tempo che tu venga,

per darci il coraggio di cambiare,

il coraggio di fare giustizia,

il coraggio di sentirci più fratelli,

il coraggio di vivere nella pace.

Vieni, Signore, per quanti lottano per la vita,

per quanti soffrono l’ingiustizia, per quanti piangono di dolore;

è tempo che tu venga nel mondo, è tempo che tu ritorni fra noi,

è tempo che tu risorga sulla terra.

Vi raggiungo inoltre con queste poche righe per comunicarvi gli impegni che ci vedranno coinvolti nel mese di dicembre.

Mese di DICEMBRE

Tempo di AVVENTO

Ogni settimana, nel tempo di Avvento, i bambini vivranno due momenti di riflessione: il lunedì verrà loro consegnato un segno da completare con il proprio impegno; in settimana saranno invitati ad addobbare gradualmente l’arcobaleno (posto in veranda), usando lo stesso segno,  nell’attesa di Gesù!

Venerdì 29 novembre

Durante la ricreazione, Festa dei compleanni del mese di novembre.

Ore 12.00: nel teatro della scuola, con tutte le classi, si terrà un momento di preghiera per l’inizio dell’Avvento. I Genitori che possono essere presenti sono invitati a partecipare. Al termine i bambini, che non si fermano al doposcuola o all’approfondimento, sono liberi di rientrare in famiglia con i propri genitori.

Giovedì 5 dicembre

Ore 11.40 – I Genitori della classe SECONDA sono invitati a partecipare alla lezione di psicomotricità insieme ai loro figli (vedi avviso allegato).

Domenica 8

Festa di Maria Immacolata

Lunedì 9

Inizia la SETTIMANA del LIBRO

Apre la “Mostra mercato” del libro a cura della libreria “Terza pagina” (cfr locandina allegata).

In mattinata le classi PRIMA e QUARTA incontreranno, in tempi diversi,  Franco e Franca per una lettura animata.

Martedì 10

In mattinata la classe SECONDA incontrerà Franco e Franca per una lettura animata

Mercoledì 11

In mattinata le classi TERZA e QUINTA incontreranno, in tempi diversi,  Franco e Franca per una lettura animata.

Giovedì 12

Giornata del Book Crossing

I bambini si alterneranno in biblioteca per lo scambio dei libri . Si ricorda che la proposta è aperta anche per gli adulti.

Ore 11.30 – I Genitori delle classi TERZA e QUARTA sono invitati a partecipare, presso la palestra della scuola, all’ultima lezione del corso di Karate, che si concluderà con un interessante saggio.

 Venerdì 13

Festa di S. Lucia!

… sorpresa per tutti  … in compagnia ancora di Franco e Franca!

Sono sospesi sia  il laboratorio di approfondimento, sia  i servizi della mensa e del doposcuola. Le lezioni terminano per tutti alle ore 13.00.

Dalle ore 08,00 alle ore 13,00 ci sarà la vendita delle torte il cui ricavato sarà devoluto a sostegno di alcune famiglie in difficoltà. Chiediamo la vostra collaborazione per la preparazione e la vendita. (circolare allegata)

Sabato 14

Le Insegnanti delle due scuole si incontrano per un momento formativo unitario.

Domenica 15

In mattinata: Mercatino di Natale in piazza  Giovanni XXIII e nel piazzale Madonna del Popolo, con vendita delle sciarpe, e … tante piccole sorprese!

A tale scopo si ricorda la consegna delle sciarpe entro il 30 novembre. Il ricavato sarà devoluto a sostegno di alcune famiglie in difficoltà.

Lunedì 16

Durante la ricreazione, festa dei compleanni del mese di dicembre.

Venerdì 20

Festa di Natale!

ore 10.30 – Scambio di auguri tra le varie classi, con merenda offerta dalla scuola.

ore 11.30 –  Nel teatro della scuola tutti  i Genitori, che possono essere presenti, sono invitati a concludere insieme il tempo di Avvento, nell’attesa festosa del Natale, con canti, poesie, …

Si chiede che i bambini vengano a scuola in jeans e maglia rossa.

Al termine i bambini sono liberi di rientrare in famiglia con i loro Genitori.

Sono sospesi sia  il laboratorio di approfondimento, sia  i servizi della mensa e del doposcuola.

Come da calendario, iniziano le vacanze natalizie!

AUGURI!

La scuola riapre regolarmente martedì,

7 gennaio 2014,

compreso rientro, corso di Lingua Inglese, servizio mensa e doposcuola

N.B. – A Gennaio 2014 scade il Comitato AGESC! E’ importante che il gruppo di Genitori di rinnovi per una nuova vitalità e dinamicità all’interno della nostra scuola! Sono quindi attesi nuovi Genitori che ne vogliano fare parte.

Ricordiamo inoltre che sono ancora aperte le iscrizioni per far parte dell’Associazione.

Nell’attesa di augurarvi personalmente un Buon Natale, vi saluto cordialmente        

M. Miriam